Intorno alla muraglia

11 settembre 2009

Un po’ di tempo fa sono caduto in un’infatuazione improvvisa e travolgente per una forma antichissima di poesia: la quartina breve cinese. Si tratta di un genere durato due millenni che utilizzava regole molto precise (quattro versi di cinque sillabe ciascuno, dove ogni sillaba corrisponde a un ideogramma), quasi una forma d’arte a sé stante che raggiunse la sua espressione più alta durante l’epoca T’ang (618-905 d. C.). Le quartine sono dei piccoli condensati di bellezza in cui i poeti si misurano spesso con i temi della nostalgia per la casa natale e nell’osservazione minuta dei fenomeni naturali e delle loro relazioni con gli stati d’animo dell’uomo. La mia infatuazione è coincisa con una serie di letture incentrate sulla letteratura cinese moderna, tra cui ricordo con meraviglia i magnifici racconti del premio Nobel Gao Xingjian. Essendo la Cina e la sua storia millenaria un mondo a me in gran parte sconosciuto ho potuto leggere questi libri e questi versi con un’assoluta libertà, e ho avuto per giorni l’impressione di aver vissuto la più stupefacente esperienza sensoriale legata a una lettura che potessi ricordare. Fra questi antichi poeti – di cui si conservano, oltre al nome e alle opere, poche altre tracce biografiche – ce n’è uno in particolare che ha catturato la mia attenzione: He Xun. La sua poesia è un incredibile alternarsi di messe a fuoco in cui l’angolo di campo si restringe e si dilata fino a comprendere universi incomparabili di bellezza. Ma ciò che sorprende oltre misura è la straordinaria modernità poetica dei suoi versi, cosa ancor più prodigiosa se si pensa al fatto che stiamo parlando di un uomo vissuto nel sesto secolo dopo Cristo. Inutile sottolineare come in questi casi l’ingerenza dell’opera di traduzione (nelle quartine che seguono l’eccellente traduzione è di Antonio De Biasio) limiti giocoforza le risorse del testo originale.

.

Cinque quartine di He Xun

SALUTANDOCI
Sono già centinaia i ricordi nel mio cuore di forestiero,
È ancora lunga migliaia di li la strada del mio viaggio solitario.
Il fiume si oscura: sta per piovere;
Le onde si fanno bianche: comincia a tirare vento.

 
CANTO AL VENTO DI PRIMAVERA
Lo si può sentire, non lo si può vedere;
È forte, poi di nuovo debole.
Davanti allo specchio fluttua e cade la cipria;
Dalle corde del qin si levano le ultime note.

 
PENSIERO SULLA MURAGLIA DELLA FRONTIERA
I salici sono gialli, non hanno ancora messo le foglie;
L’acqua è verde, c’è muschio nel mezzo.
Intorno alla muraglia, alla frontiera, iniziano i colori della primavera:
Il forestiero pensa che vengano dal suo paese.

 
DISAPPUNTO DI UNA DONNA NEI CONFRONTI DEL SUO UOMO
Le rondini si dilettano e tornano sotto il cornicione;
Volano confuse, e scendono davanti al suo cuscino.
Il suo cuore il signore non lo vede;
Si asciuga le lacrime, e siede ad accordare lo strumento.

 
POESIA D’ADDIO
Nella pioggerella si levano i vapori della sera,
D’un tratto si estendono le tenebre opprimenti.
Non è da signori amare le sale affollate,
E quindi vado a mettere ordine ai solchi dei carri.

Annunci

Una Risposta to “Intorno alla muraglia”

  1. maria Says:

    Il libro più bello di Gao Xingjian è “La Montagna dell’Anima”, Nobel 2000: una scoperta ad ogni pagina!
    E la sua opera pittorica…una favola…ispirata appunto ai poeti di cui parli (ho avuto la fortuna di vedere due sue mostre). Se non ti dispiace ti mando un mio scritto, che richiestomi per una mostra, poi è stato considerato troppo difficile (!)…io non l’ho voluto ridurre e così non me l’hanno pubblicato…ma chissenefrega, diceva il saggio seduto sulla sponda!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: