Un romanzo di tre parole e una virgola

16 maggio 2013

Giorni fa ho visto questi due, un signore e una signora, che si abbracciavano alla fermata dell’autobus, come se si rivedessero dopo un’infinità di tempo. Poi lui in tre parole e una virgola ha dettato a lei un romanzo immenso. Ha detto: “Bene, siamo vecchi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: