Cose minime

Fra le cose minime che accadono e che mi fanno sentire uno strano senso di elevazione c’è quando sono in macchina e guido e ascolto la musica alla radio, e fuori, lontano, sulla strada, passa qualcuno che sembra muoversi a tempo, anche se quel qualcuno è così lontano e così immerso in un’altra vita, che penso sia impossibile che nello stesso istante lui possa sentire la mia stessa musica.

Annunci
7 commenti
  1. gianni montieri ha detto:

    io aggiungerei: certe telefonate.

    🙂

    bello

    • Andrea Pomella ha detto:

      Ma certe telefonate non avvengono per caso.

      • gianni montieri ha detto:

        variano solo i giorni

  2. Silvia ha detto:

    A me capita di sentire questo senso di impossibile sintonia quando camminando a piedi nelle belle giornate, le prime belle giornate di primavera, sento scorrere il sole lungo la spina dorsale e dall’altra parte della strada qualcuno solleva la testa e stende il collo in faccia alla luce.

    • Silvia ha detto:

      Ho usato settemila versioni e declinazioni di “sentire”. 😦

      • Andrea Pomella ha detto:

        E ti chiedi se è lo stesso sole e la stessa luce, vero?

      • Silvia ha detto:

        Sì, se procura a quella persona la stessa elettricità lungo la spina dorsale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: