Piccoli regni

24 dicembre 2013

Sono entrato dal tabaccaio, dovevo comprare un biglietto dell’autobus, alla cassa c’era un cartello, nel cartello c’era scritto: “La famiglia Morelli sentitamente ringrazia tutti coloro che si sono uniti al dolore per la perdita della cara Teresa, moglie e madre”, il tabaccaio era nel retrobottega, ho dovuto aspettare un po’, quando si è affacciato ho guardato il suo gilè scuro, ho pensato al suo matrimonio, ai suoi figli già grandi, ai suoi anni da tabaccaio, tutto andrà morendo in questo piccolo regno.

Mattina, ancora notte, 24 dicembre, nebbia, luci smagliate, la grazia del mondo lento, ho salutato mio figlio nel letto, era abbracciato a sua madre, si scambiavano il calore, formavano una clessidra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: