Palline rosse e azzurre nel buio della sala

7 gennaio 2014

BaviuxIl 5 gennaio, domenica, sono andato in un centro commerciale. Era pieno di gente, perché era il secondo giorno di saldi. Nel parcheggio del centro commerciale ho litigato con un ragazzo. O meglio, il ragazzo ha litigato con me. Voglio dire, il ragazzo veniva con la macchina contromano e si è trovato davanti me, che invece andavo con la macchina nel verso giusto. Così il ragazzo ha cominciato a bestemmiare, come si usa quando si è giovani e ribelli, e anziché riconoscere di essere in torto, ha alzato la voce. Il seguito della giornata al centro commerciale è stato interessante, l’enorme maggioranza delle persone sembrava presa dal demonio, frugava tra la merce in saldo con una tale frenesia, si aggrappava agli oggetti scontati come a un pretesto per non accettare il fatto che in realtà non gli interessava niente in assoluto. Perciò mi sono rifugiato in un cinema, ho guardato un film, davanti a me c’erano un sacco di uomini sulla quarantina che nel buio della sala si trastullavano con i giochi sul cellulare, schiacciavano palline rosse e azzurre nel buio della sala.

Annunci

2 Risposte to “Palline rosse e azzurre nel buio della sala”


  1. come È finita con quel ragazzo? 😀

  2. poetella Says:

    è finita.
    Basta, no?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: