Io proprio non me la sono sentita di fare il poeta

17 febbraio 2014

Vado a un incontro di poesia, prima dell’incontro sono al bar con un’amica, mi chiede come si diventa poeti, le dico che non ne ho idea, che però ho un amico poeta che si chiama Alberto Masala e lui dice che essere poeti è una precisa scelta di campo, che non basta saperlo fare con la tecnica, che bisogna vivere di questo, non avere altri mestieri al di fuori del pensiero e dell’arte, che non si deve avere rapporti col potere, che insomma non si tratta solo di andare a capo, e poi soprattutto che poeti non ci si dichiara, e questa è la questione fondamentale, ossia che è la collettività a proclamare il poeta, a riconoscerlo come tale, al che la mia amica sorride, dice: “Insomma, uno la fa facile a dire ‘Ciao, sono un poeta’”, “Ecco”, le ribatto, “considerato tutto questo, io proprio non me la sono sentita di fare il poeta”.

Annunci

3 Risposte to “Io proprio non me la sono sentita di fare il poeta”

  1. Giorgia Says:

    Stupendo.. anche se ora rimango un po’ con il magone perchè mi piacerebbe tanto fare il poeta, ma anche io non so se me la sento..

  2. poetella Says:

    Anche io, sai?
    Infatti… sono solo una poetella…

  3. rollingturtle Says:

    Adoro! (Te, Alberto, quello che hai scritto..)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: