Breve guida per risolvere i delitti: ossia come il colpevole, di solito, è chi dice che la colpa è del SISTEMA

13 ottobre 2014

Quando, nel mezzo di una conversazione che riguarda una difficoltà, una complicazione o un disastro, qualcuno prende la scorciatoia delle argomentazioni e dice che la colpa è del sistema, la conversazione in genere finisce lì. Anzi, con l’età sono arrivato a capire che, di solito, il colpevole è proprio quello che dice che la colpa è del sistema. O uno dei colpevoli. Colpevoli perlomeno di non voler capire i moventi, le origini, di non volersi sforzare, senonché di voler attribuire le colpe al fato, ossia al succedersi ineluttabile degli eventi, o scaricare una colpa su una collettività senza nome, in cui tutti sono colpevoli e allo stesso tempo tutti sono assolti.

Marco Doria, sindaco di Genova, all’indomani dell’alluvione, ha dichiarato che “è un sistema che va cambiato”, che “le scandalose inefficienze del sistema Paese creano gravi problemi” e che – sempre le stesse inefficienze di sistema – “hanno causato ritardi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: