La volta che ho pensato di suicidarmi

5 dicembre 2014

In libreria imperversa un nuovo genere: l’autobiografia col capitolo dedicato a “la volta che ho pensato di suicidarmi”. Che poi se l’autore dell’autobiografia si fosse suicidato per davvero, noi non avremmo per le mani la sua autobiografia. Quindi la sua autobiografia non è altro che un libro scampato che avrebbe diritto a sua volta a un capitolo dedicato a “la volta che ho rischiato di non essere scritto”. Che poi se il libro non fosse stato scritto, noi non lo avremmo per le mani e in libreria non imperverserebbe il nuovo genere dell’autobiografia col capitolo dedicato a “la volta che ho pensato di suicidarmi”. Ora, tutto questo mi ha fatto venire una gran voglia di suicidarmi, ma siccome so già che non mi suiciderò, a questo punto il rischio più grande è che mi metta a scrivere un’autobiografia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: