La volpe e il coniglietto

5 agosto 2016

Ieri sera mio figlio ha iniziato a raccontare una storia. Era la storia dell’incontro tra una volpe e un coniglietto. Lo ha fatto mentre eravamo seduti a tavola, per cena, e noialtri stavamo parlando. Voleva mettere il becco nella nostra conversazione, e deve aver pensato che la storia della volpe e del coniglietto fosse infinitamente migliore delle nostre chiacchiere opprimenti. Ma noi abbiamo continuato per i fatti nostri, e lui ha alzato la voce. Così a un certo punto ho taciuto, ho guardato mio figlio e ho pensato. Ho pensato a una cosa che mi è sembrata lì per lì ovvia, ma che forse, tutto sommato, non lo è affatto. Ho pensato che quando mi viene voglia di scrivere qualcosa, è perché voglio catturare l’attenzione di qualcuno, qualcuno che dovrà scegliere se leggermi o seguitare a fare qualcos’altro. E lo faccio avendo l’enorme, strepitosa pretesa di avere qualcosa di molto interessante da dire, qualcosa di così interessante che quel qualcuno, senzameno, smetterà di fare qualsiasi altra cosa per il solo piacere di stare a sentire me e la mia cosa. Ho pensato che quando mi viene voglia di scrivere, insomma, devo tenere a mente questo: che mi sto comportando come un bambino che reclama l’attenzione dei genitori, immaginando che la propria storia sia quanto di più meraviglioso, assordante e imprescindibile si possa vagheggiare per scampare al tedio di certe sere. Quindi, dicevamo, in una radura del bosco una volpe incontrò un coniglietto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: