Medioevo punitivo

2 novembre 2016

Alex Schwazer crea un sito per allenare maratoneti e ciclisti e infuria la polemica. Perché Schwazer non deve allenare, non deve guadagnarsi da vivere, è reo delle più orrende malefatte che il mondo possa concepire. Alex Schwazer non deve vivere. Questo è un tempo molto pericoloso. È il tempo della catarsi, il tempo in cui viene attribuita a uno la responsabilità del tutto e lo si perseguita fino all’annientamento. Più costui resiste all’annientamento, più la stizza collettiva diventa feroce, cieca e brada. E questa non è solo una storia di sport e di doping, è il sintomo di un medioevo punitivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: