Ah che meraviglia di carrozza! Ah che bel ricordo!

26 giugno 2017

Vagando di sabato pomeriggio nel centro della città di Firenze e non avendo granché da fare, e soprattutto cercando di limitare al minimo i movimenti del corpo per via del caldo terrificante, mi sono fermato in un angolo della strada a guardare un giapponese che filmavano con il cellulare il passaggio di una carrozza, la carrozza portava a spasso una famiglia di turisti, e il giapponese con il cellulare ha ripreso la scena della carrozza che svoltava in un vicolo, e poiché la scena non aveva in teoria niente di interessante, mi sono messo a pensare a quest’uomo che invece doveva trovare molto interessante il passaggio della carrozza, interessante al punto da prevedere che nel momento in cui avrebbe riguardato quella scena, ossia il passaggio mansueto di una carrozza in una strada della città di Firenze, si sarebbero prodotte in lui le emozioni proprie di un bel ricordo, e mi sono messo a pensare a questo tizio giapponese, seduto sulla sedia girevole del suo studio in una casa giapponese, davanti al computer acceso, che guarda il bel video della carrozza che passa e svolta a destra in un vicolo della città di Firenze, e pensa “Ah che meraviglia di carrozza! Ah che bel ricordo!” benedicendo l’istante in cui il fato ha voluto che lui e sua moglie si trovassero proprio in quella strada e in quel momento, nel momento in cui passava la carrozza, quella magnifica, fiammante carrozza, e il suo entusiasmo non ha più freni, la sua smania, la sua eccitazione, lo fanno quasi saltare dalla gioia, mi sono messo a pensare a questo giapponese avveduto e pieno di nostalgia, a questo zelante produttore di ricordi, a questo marpione che non si è fatto scappare la scena della carrozza che gira in un vicolo di Firenze, mi sono messo a pensare a questo qui che schiocca la lingua e soddisfatto esclama “Ah!”, con la gola sazia, il petto gonfio, le mascelle piene di una gloriosa foga, di una completa, inesausta soddisfazione, mi sono messo a pensare “Che culo, fratello, che hai; che culo che non t’immagini”.

Annunci

Una Risposta to “Ah che meraviglia di carrozza! Ah che bel ricordo!”

  1. lucilontane Says:

    Le bellezza, come si dice, è negli occhi di chi guarda…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: