Sono passati tanti anni

25 luglio 2017

Il barista del centro anziani, che è a sua volta molto anziano, ha raccontato di quando da ragazzino, nel paese del sud da cui proviene, lui e gli altri ragazzini aspettavano che qualcuno si sposasse, dopodiché si arrampicavano sul balcone della casa in cui gli sposi consumavano la prima notte di nozze, si acquattavano dietro la finestra della camera da letto e ascoltavano i rumori che provenivano da dentro, ha detto che lui ancora oggi ricorda ogni cosa, tutti i rumori, tutte le frasi che gli sposi si scambiavano, invece non ricorda quasi niente della sua prima notte di nozze, e quando gli ho chiesto: “Ma com’è possibile?”, lui ha risposto: “Sono passati tanti anni”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: